img_1866
Workshop Cantamaggio

Domenica 17 maggio ore 10,00

A 10 Km dal mare, sulla linea di colline tra Senigallia e Jesi, sorge Morro d’Alba, piccolo e antico borgo agricolo marchigiano. La cittadina conserva oggi numerose testimonianze del suo passato, ma soprattutto è custode dell’antica tradizione del Cantamaggio, canto rituale di questua che celebra l’arrivo della primavera ed affonda le radici negli antichi riti pagani di fertilità portando l’augurio di benessere per la comunità e i singoli.  

I “maggianti” tipicamente in formazione di tre elementi: organetto, triangolo, cembalo e voci maschili cantano casa per casa e invitano i padroni ad offrire dei doni alimentari, destinati al pranzo che conclude la festa.

Nella fertile e generosa campagna circostante Morro d’Alba, i fotografi, accompagnati dai fotografi tutor, potranno vivere e catturare l’essenza stessa della storia e della tradizione rurale nel  workshop in programma: il Cantamaggio infatti chiama a raccolta ogni anno gli autentici portatori della tradizione provenienti da tutta la regione e da quelle limitrofe, per ricantare il Cantamaggio, una festa che partendo dal significato che ha il maggio per la cultura locale, vuole rendere viva una delle nostre più autentiche tradizioni.